Dal 17 al 20 settembre è tempo di … Campo 4

Dal 17 al 20 settembre la Pastorale Giovanile propone il tradizionale momento di formazione rivolto ai giovani più grandi. Il luogo scelto è quello del Colle don Bosco dove i partecipanti potranno confrontarsi e formarsi sul Sistema Preventivo e sulle dinamiche ecclesiali dell’agire educativo.

Per chi

dai neo-maturati ai 29 anni

Orario

dalle h 10.00 di giovedì 17 alle h 16.30 di domenica 20.
Come sempre, è possibile partecipare anche solo ad alcune giornate o a partire dal momento in cui ciascuno può arrivare lassù.

Costi

  • Tutto il campo: 75 €
  • Ciascun pasto: 7 €
  • Ciascuna notte: 12 €

Che cosa si farà

  • Approfondimento del Quadro di Riferimento della PG: capitolo sul Sistema Preventivo e sulla Chiesa
  • ASSEMBLEA MSG: Sabato, giornata con i giovani animatori più inseriti + sdb ed fma delle case (in seguito indicazioni più puntuali)
  • Domenica, ritiro predicato da don Leonardo Mancini

Iscrizioni

link di iscrizione a fine agosto.

12 settembre … Ritrovo MGS!

Il Movimento Giovanile Salesiano del Piemonte e Valle d’Aosta scalda i motori ed è pronto a ripartire con l’avvicinarsi del mese di Settembre. Il primo appuntamento è il classico ritrovo del Colle don Bosco. Di seguito le informazioni per partecipare. I responsabili dei diversi centri sono a disposizione per tutte le eventuali informazioni aggiuntive e per la raccolta delle iscrizioni.

Per chi

  • età superiori –> da chi inizierà la 1° superiore a chi inizierà la 5° superiore; 
  • chi avrebbe partecipato ai campi a giugno;
  • chi vorrete coinvolgere nelle case da settembre;
  • chi parteciperà ai GR lungo l’anno

Orario

  • dalle 9.30 alle 21.30

Costi

  • 10 € (comprensivi di: merenda, cena, maglietta)

Cosa si farà

  • incontro e condivisione (…non ci si vede da febbraio)!
  • mini-formazione, prendendo da quanto avrebbero fatto ai campi animatori (in base all’età)
  • Messa prefestiva
  • possibilità di confessioni
  • gioco e lancio delle attività dell’anno

Iscrizioni

  • link a fine agosto

Il Programma della Giornata di inizio anno Pastorale con i consigli delle CEP

Nella giornata di Lunedì 31 Agosto si terrà a Valdocco il tradizionale appuntamento della Giornata di inizio anno pastorale con il raduno dei Consigli delle CEP (Comunità Educative Pastorali)

Quest’anno, a motivo delle disposizioni per il Covid 19, lo svolgimento prevederà la suddivisione in due gruppi secondo il seguente programma:

Mattino

Riservato alle Comunità Educative Pastorali esterne all’area di Torino:

Alessandria, Asti, Avigliana, Borgomanero, Bra, Casale Monferrato, Chatillon, Chieri, Colle don Bosco, Cuneo, Fossano, Ivrea, Lombriasco, Novara, Vercelli, Vigliano Biellese.

I lavori si svolgeranno con queste modalità:

  • Ore 10.00: saluti e preghiera iniziale
  • Ore 10.30: intervento di don Rossano Sala
  • Ore 11.15: confronto
  • Ore 11.45: pausa
  • Ore 12.10: intervento dell’Ispettore
  • Ore 13.00: pranzo

Pomeriggio

Riservato alle Comunità Educative Pastorali esterne all’area di Torino:

Cumiana, Lanzo Torinese, Rivoli Cascine Vica, San Benigno Canavese, TO-Edoardo Agnelli, TO-Crocetta, TO-Monterosa, TO-Rebaudengo, TO-San Giovanni Evangelista, TO-San Paolo , TO-VALDOCCO “Maria Ausiliatrice”, TO-VALDOCCO “San Francesco di Sales”, TO-Valsalice , Venaria.

I lavori si svolgeranno con queste modalità:

  • Ore 15.30: saluti e preghiera iniziale
  • Ore 16.00: intervento di don Rossano Sala
  • Ore 16.45: confronto
  • Ore 17.30: pausa
  • Ore 18.00: intervento dell’Ispettore
  • Ore 19.00: Vespro (Basilica Maria Ausiliatrice)
  • Ore 19.30: cena

Il 29 agosto è atteso l’insediamento del nuovo Ispettore

E’ in calendario per sabato 29 agosto, l’insediamento del nuovo Ispettore, don Leonardo Mancini. A seguire il programma della giornata e le indicazioni per i confratelli che vi partecipano.

Programma

  • ore 10:00 Celebrazione eucaristica nella Basilica di Maria Ausiliatrice (in diretta sulla pagina Facebook di Salesiani Piemonte)
  • a seguire nel Teatro Grande di Valdocco, relazione dell’Ispettore e assemblea dei Confratelli
  • ore 12:30 pranzo.

N. B.:

  • I Confratelli Sacerdoti portino per la Concelebrazione camice e stola rossa.
  • I Direttori comunichino il numero dei Confratelli partecipanti e di coloro che si fermeranno al Pranzo, alla Segreteria Ispettoriale entro il 24 agosto p.v.

Un messaggio di speranza dai giovani “missionari” in Lituania

La testimonianza dell’esperienza missionaria dei giovani dell’Ispettoria nella condivisione di don Fabio Mamino e del chierico Vytautas Markunas

Nell’estate più strana degli ultimi tempi, un bel segno di speranza arriva dal nord dell’ispettoria, dalla terra lituana.

Nonostante il generale contesto delicato, i confratelli della casa di Vilnius non hanno rinunciato a proporre due settimane di centro estivo a fine luglio, con pomeriggi ricchi di iniziative, ospiti, laboratori e gite.. Quello che si poteva fare, si è fatto!… E con un discreto risultato, potremmo aggiungere!

Concretamente, dal 20 al 31 luglio, un gruppo di 25 animatori, coordinato da don Alessandro Barelli (pioniere della missione lituana), ha animato circa 200 bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni (più di 300 gli iscritti). Particolarmente ricca l’equipe salesiana: oltre ai confratelli della casa, sono stati presenti anche don Alexis Garro (neomissionario a Telsiai) e una consorella delle FMA di Kaišiadorys! A loro si è poi aggiunto un chierico inviato dal seminario diocesano della capitale.

Nell’ultima settimana abbiamo potuto prendere parte anche noi a questi giorni ricchi di vita e di entusiasmo: possiamo testimoniare che, anche in queste terre così lontane da Valdocco, don Bosco si sta facendo strada nei cuori dei giovani e delle famiglie. Preghiamo per loro… Melskimės už juos

D. Fabio Mamino Sdb
Ch. Vytautas Markunas SdB

Il futuro è la nostra missione. Per guardare il mondo con gli occhi di Don Bosco – 7° puntata

Missioni Don Bosco e l’Ufficio di Comunicazione Sociale dell’Ispettoria Piemonte e Valle d’Aosta presentano la sesta puntata de “Il futuro è la nostra missione. Per guardare il mondo con gli occhi di don bosco” (prima parte).

In questo video, la seconda parte dell’intervista a Padre Rafael Montenegro, Ispettore del Venezuela.

Tra gli argomenti trattati: il legame che ancora unisce l’Italia al Venezuela grazie a progetti e a vocazioni salesiane; la situazione del Venezuela oggi; la realtà che affrontano le famiglie tutti i giorni e le prospettive future per un giovane venezuelano.

Festa ispettoriale al Colle don Bosco

Sabato 25 luglio, al Colle don Bosco, si è tenuto il tradizionale appuntamento della Festa Ispettoriale dei Salesiani di Piemonte, Valle d’Aosta e Lituania. Un momento di fraternità e ritrovo caratterizzato dal forte senso di gratitudine e riconoscenza per l’Ispettore don Enrico Stasi che vede terminare, con il mese di settembre, il suo mandato nell’Ispettoria.

Di seguito una collezione di foto dell’appuntamento realizzate dal giovane confratello Vytautas Markunas.

Il futuro è la nostra missione. Per guardare il mondo con gli occhi di Don Bosco – 6° puntata

Missioni Don Bosco e l’Ufficio di Comunicazione Sociale dell’Ispettoria Piemonte e Valle d’Aosta presentano la sesta puntata de “Il futuro è la nostra missione. Per guardare il mondo con gli occhi di don bosco” (prima parte).

In questo video, l’intervista a Padre Rafael Montenegro, Ispettore del Venezuela.

Tra gli argomenti trattati: la vocazione di Padre Rafael Montenegro e il legame con don Bosco; l’arrivo dei Missionari Salesiani in Venezuela nel 1894 e gli sviluppi successivi; la realtà  salesiana odierna in Venezuela: nella scuola, nell’educazione, nei progetti dedicati ai ragazzi di strada e per il lavoro, nelle missioni, nelle parrocchie; come i missionari si sono approcciati con le tribù indigene dell’Amazzonia, nell’evangelizzazione, educazione, salute; il rispetto della cultura delle tribù del luogo; l’aiuto di Missioni Don Bosco.

ITS Agroalimentare per il Piemonte – Corso di Trasformazione Ortofrutticola: intervista a Rossella Briano e Gloria Tacchini

La scelta del proprio futuro dopo il conseguimento del diploma. Alcune prospettive nel settore Agroalimentare.

Ecco di seguito l’intervista sulla formazione tecnica superiore – Corso Orofrutticolo (ITS Agroalimentare per il Piemonte) realizzata all’ombra dell’Ausiliatrice a Rossella Briano, Coordinatrice del corso di Trasformazione Ortofrutticola, e Gloria Tacchini, allieva del I anno del corso.

Tra gli argomenti trattati: i criteri di scelta post-diploma; il settore agroalimentare nel cuneese; i possibili sbocchi lavorativi; l’esperienza del corso; le aziende dell’ortofrutticolo; l’importanza della manualità e dell’esperienza tecnica grazie al laboratorio del corso; la richiesta di stagisti da parte delle aziende; il contributo delle aziende all’interno del corso attraverso il proprio know-how; l’esperienza concreta dei docenti; le attività specifiche del corso di Trasformazione Ortofrutticola.

I festeggiamenti per don Pietro Ricaldone: intervista a Marco Ricaldone e Natascia Bellio

A Mirabello Monferrato fervono i preparativi dei festeggiamenti del 25 e 26 luglio 2020 per il 150esimo anniversario dalla nascita di Don Pietro Ricaldone, IV successore di Don Bosco.

Ecco di seguito l’intervista realizzata all’ombra dell’Ausiliatrice a Natascia Bellio, Presidente comitato organizzativo 150° anniversario don Ricaldone e Marco Ricaldone, Sindaco di Mirabello Monferrato.

Tra gli argomenti trattati: le iniziative dei festeggiamenti; l’inaugurazione della mostra della storia salesiana a Mirabello; il primo oratorio fuori Torino da parte di don Bosco; il S.Rosario previsto sabato 25 luglio; il materiale informativo sul territorio; un momento dedicato ai bambini per domenica 26 con uno spettacolo circense; il momento di commemorazione ufficiale e la celebrazione eucaristica; le parole del Sindaco di Mirabello su don Pietro Ricaldone.