Missioni Don Bosco: una Messa in terra di missione

Si riporta di seguito l’iniziativa di Missioni Don Bosco dedicata in particolare a questo periodo di emergenza, in cui, nel nostro Paese, sono sospese le cerimonie religiose pubbliche.

UNA MESSA IN TERRA DI MISSIONE: UN MESSAGGIO DI VITA IN UN MOMENTO DIFFICILE

La situazione di estrema emergenza che stiamo vivendo ha costretto la Chiesa a sospendere tutte le cerimonie religiose pubbliche, una misura che non è mai stata adottata nella storia del nostro paese. Ciò che sta accadendo ha colto tutti noi alla sprovvista, ma le Sante Messe e le intenzioni di preghiera non si fermano!

Ora più che mai, noi di Missioni Don Bosco ci impegniamo a raccogliere le intenzioni per venire incontro a tutti i fedeli, per permettervi di affidare le difficoltà quotidiane invocando il sostegno che solo il Signore può concedere.

Questo è un periodo in cui ci uniamo cercando conforto gli uni con gli altri per sentirci Chiesa e in cui possiamo far nascere dal dolore anche la speranza. Una messa in terra di missione è un messaggio di vita che abbraccia l’eterno e semina nel mondo nuovi germogli di speranza.

Sentiti libero di scrivere tutte le tue intenzioni di preghiera attraverso il form, i nostri missionari porteranno sull’altare le tue intenzioni durante una Santa Messa celebrata in una missione salesiana. L’offerta è libera, diventa fonte di speranza per una delle missioni!

CFP Valdocco: Corso Tecniche di pasticceria da ristorazione

Il Centro Formazione Professionale di Valdocco segnala il corso di Tecniche di pasticceria da ristorazione della durata di 50 ore.

Obiettivo del percorso è quello di fornire ai destinatari un insieme di competenze che possano contribuire ad aumentare il processo di inserimento nel settore ristorativo, in particolare verranno trattate tematiche relative alla descrizione e l’utilizzo delle attrezzature, alle tecniche base di pasticceria da ristorazione.

In particolare si affronteranno i seguenti argomenti:

  • merceologia ed igiene
  • le attrezzature
  • lievitazioni e cotture
  • le basi: il pan di Spagna, la pasta frolla, la pasta per bigne’, la pasta sfoglia, la pasta brioche
  • torte da forno
  • biscotteria
  • creme e meringhe
  • dolci Piemontesi
  • decorare i dolci

Destinatari

Occupati maggiori di 18 anni.

Prerequisiti

Non sono richieste esperienze pregresse nel settore.

Modalità d’ingresso

Colloquio orientativo atto a valutare l’interesse e la motivazione e professione in uscita.

Costi

€165,00 a carico del lavoratore. Nessun contributo invece verrà richiesto da parte del lavoratore con ISEE inferiore o uguale a € 10.000,00 per la formazione continua a iniziativa individuale.

Per informazioni

CFP Savigliano: intervista al direttore Gianluca Dho

In data odierna, il settimanale d’informazione Il Saviglianese riporta un articolo dedicato all’attività svolta dal Centro di Formazione Professionale di Savigliano, in particolare per ciò che concerne i corsi dedicati agli adulti, grazie all’intervista al direttore del Centro, Gianluca Dho. Si riporta di seguito l’articolo pubblicato.

Formazione professionale al Cnos-Fap – Salesiani: corsi per adulti

Elementi di degustazione vini e abbinamento enogastronomico, Tecniche di cucina base, Tecniche di trasformazione ortofrutticola – marmellate e conserve, Elementi di panetteria, pasticceria e pizzeria, Elementi di trasformazione ed utilizzo del miele, Haccp e sicurezza sul Lavoro-Cucina. Sono solo alcuni dei 12 corsi per adulti che il Centro di formazione professionale saviglianese dell’associazione CnosFap Regione Piemonte offre a chi desidera esprimere la propria creatività, acquisire e sviluppare conoscenze di base e applicate ed aggiornare le proprie competenze professionali.

Abbiamo intervistato il direttore del Cnos-Fap cittadino, Gianluca Dho, per capire meglio la realtà formativa salesiana.

Come mai una scuola superiore fa anche corsi per adulti?

Innanzitutto, questo è un Centro di formazione professionale, che propone corsi dell’obbligo formativo per giovani di età compresa tra i 14 e i 24 anni che hanno terminato il primo ciclo di istruzione. Tengo a sottolineare che noi siamo soprattutto un Cfp Salesiano e la nostra mission è quella di accompagnare certamente i giovani ad una professione, seguendoli con grande attenzione in progetti educativi che li possano aiutare nel cammino della vita futura. Però, anche i “meno giovanissimi” hanno bisogno talvolta di essere accompagnati, per reinserirsi nel mondo del lavoro, per ritrovare se stessi nella dignità di un’occupazione, per essere genitori presenti e sereni in grado di badare ad una famiglia. Tutto questo cerchiamo di farlo nel miglior modo possibile, tramite corsi specifici per disoccupati e occupati che afferiscono a vari bandi regionali quali ad esempio il Bando mercato del lavoro, la cui partecipazione è gratuita, perché interamente finanziati dalla Regione Piemonte.

Questi che state proponendo adesso però non sono corsi Mdl. Dunque, come li definite?

Esatto, i corsi che proponiamo ora sono corsi afferenti alla Formazione continua a domanda individuale (Fci), progettati apposta per le imprese ed in particolare per gli adulti occupati. Vengono proposti in orario preserale e serale e compongono un catalogo dell’offerta formativa che contempla 12 corsi in tutto.

L’iscrizione ha un costo?

Il partecipante versa solo una piccola quota, perché i corsi sono infatti finanziati fino al 70% dalla Regione Piemonte.

Rilasciano qualche certificato o attestato?

Sì, rilasciano un Attestato di validazione delle competenze.

Perché iscriversi ai vostri corsi Fci?

Perché danno la possibilità, a chi li frequenta, di sviluppare nuove conoscenze, quindi soddisfare aspirazioni di crescita; di esplorare nuovi ambiti professionali; di dare sfogo alle proprie passioni, offrendo una serie di opportunità formative rivolte al mondo adulto. E poi non si smette mai di imparare. Ed imparare seguiti da insegnanti professionisti del settore di riferimento, fa la differenza.

Quindi se anche io volessi accedere ad un corso di Elementi di panetteria, pasticceria e pizzeria, potrei farlo?

Certamente, sarebbe la benvenuta, abbiamo laboratori adeguati ad accogliere lei e molti altri che speriamo ci concedano la loro preferenza. Ci sono attrezzature e strumenti che potranno fare al caso suo, ma soprattutto ci siamo noi, gli operatori della Formazione Professionale Salesiana. Si parte da un minimo di 10 iscritti  ma, per non avere un sovraffollamento e seguire bene i nostri allievi, spesso abbiamo organizzato più di un’edizione dello stesso corso.

Quindi, per iscriversi basta venire da voi a Savigliano in vicolo Orfane n. 6?

Esatto, oppure contattare la nostra segreteria:

La aspetto, anzi, vi aspettiamo!

S.A.