Articoli

Comunità SDB Torino Nord: Ritiro spirituale al Rebaudengo

Sabato 5 ottobre 2019, le due Comunità SDB di Torino Nord (Michele Rua e Rebaudengo) e le due Comunità FMA (Monterosa e Stura) hanno vissuto insieme la mattinata di ritiro spirituale al Rebaudengo guidati dalle primizie sacerdotali di don Paolo Pollone.

Una giornata di comunione semplice e vera, di meditazione sul tema della proposta pastorale ed un bel segno di testimonianza di Fraternità Salesiana.
Confratelli e consorelle che vivono e lavorano insieme sono il primo segno missionario di cui questo territorio ha bisogno.

Cagliero 11 – I Salesiani incendiano l’Amazzonia, ma non con il fuoco

Si riporta la notizia proveniente da sdb.org relativa alla pubblicazione di Cagliero 11 ed all’intenzione missionaria salesiana per il mese di settembre.

Intenzione Missionaria Salesiana, alla luce dell’intenzione di preghiera del Santo Padre.

Per l’Oceania salesiana,

perché la presenza di Don Bosco continui a con-solidarsi tramite l’educazione della gioventù e l’impegno per l’ecologia.

I Salesiani di Don Bosco sono, per il momento, in 6 Paesi dell’Oceania. La presenza salesiana è richiesta in tante isole e Paesi. Preghiamo affinché il Signore conceda fecondità e crescita al carisma di Don Bosco in questo continente e protegga i suoi popoli, i suoi mari e oceani.

Cagliero 11_129, Settembre 2019 – I Salesiani incendiano l’Amazzonia.

È vero, i Salesiani incendiano l’Amazzonia… ma non con il fuoco che brucia le foreste e distrugge il creato, ma col fuoco dello Spirito: “Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e vorrei davvero che fosse già acceso!” (Lc 12,49). Il Rettore Maggiore invierà a dieci nuovi mis-sionari all’Amazzonia del Brasile, Equador, Peru e Venezuela. Certamente che saranno per le comunità e per i giovani, come “rugiada che portano la benedizione del Signore” (cf. Sl 133,3). È un segno del nostro impegno per il Sinodo Panamazónico.

Ma la 150a Spedizione Missionaria, anche invierà altri 26 missionari a Albania-Kosovo, Bolivia, Bulgaria, Centro America, Gran Bretagna, Lituania, Medio Oriente, Mongolia, Pakistan, Paraguay, Spagna, Tunisia, Turchia.

Ci saranno 26 giovani sdb tirocinanti, 9 sdb perpetui (7 sacerdoti e 2 coadiutori) e anche un vescovo emerito. Ringraziamo la generosità delle ispettoiria del Vietnam che invia 7 missionari, dell’India che invia altri 7; le nuove ispettorie dell’Africa che inviano 12 confratelli. Anche le ispettorie d’Europa (4) e d’America (4) s’impegnano nello spirito missionario.

Dopo la prima spedizione del 1875, questa sarà la 150a volta che dal Santuario di Maria Ausiliatrice partiranno i 36 figli di Don Bosco insieme con altre 13 missionarie Figlie di Maria Ausiliatrice. Preghiamo affinché i nostri “incendiari nello Spirito” mantengano sempre viva e contagiosa la fiamma della fede e della carità pastorale dove il Signore gli invii.

Testimonianza di Santità Missionaria Salesiana.

Don Pierluigi Cameroni SDB, Postulatore Generale per le Cause dei Santi

Il Servo di Dio Andrea Majcen, (1904 – 1999), sloveno, missionario in Cina e in Vietnam e del quale il 30 settembre si chiuderà l’inchiesta diocesana, testimoniò: “Sono grato a Dio di avermi chiamato e di avermi fatto coraggio nel seguire la sua chiamata. È molto significativa l’avventura della vita, nella quale Dio ci manda!”. Visse una tensione quotidiana alla santità documentata nei diari spirituali, nelle meditazioni e negli appunti. Esistono 6.500 pagine di manoscritti: ogni giorno egli progetta e controlla con precisione il proprio impegno spiritua-le. Molto sentite sono le quattro ricorrenze della sua vita: il giorno del Battesimo quando diventò figlio di Dio; il giorno della professione religiosa quando diventò Salesiano; il giorno dell’ordinazione sacerdotale quando diventò sacerdote di Cristo; il giorno della consegna del crocifisso missionario, quando diventò messaggero e apostolo di Cristo.

Campi della Parola per ragazzi e ragazze, 15-21 e 22-27 Luglio 2018

Campi della Parola
#NESSUNOESCLUSO
In continuità con i cammini ispettoriali che lungo l’anno si propongono nei Savio, GR Ado, EESP per medie e biennio, questa proposta riprende e continua le esperienze che per anni hanno segnato il passo di ragazzi e giovani della nostra ispettoria.
I campi della Parola godranno quest’anno dello scenario splendido della montagna di Cuneo e della Valle d’Aosta, coordinati da un’ équipe composta da SDB, FMA e famiglie. Un’occasione imperdibile per stare con ragazzi/e di livello, per dialogare con il Signore Gesù, per vivere il gioco al 100%, per sognare in grande.

S. Giacomo di Entracque (CN)
15-21 Luglio 2018
Per ragazzi e ragazze del biennio
Da Domenica arrivo h 17.00 
Sabato partenza h 13.00
(Iscrizioni – valide solo se inviate dal responsabile del centro, clicca qui per accedere al FORM)

 

 

Pracharbon in Val d’Ayas (AO)
22-27 Luglio 2018
Per ragazzi e ragazze della scuola media 
Da Domenica arrivo h 17.00
Sabato partenza h 13.00
(Iscrizioni – valide solo se inviate dal responsabile del centro, clicca qui per accedere al FORM)

Per maggiori informazioni

www.pastorale.salesianipiemonte.it
don Stefano Mondin
stafano.mondin@31gennaio.net
349 38 34 059 

www.fmapiemonte.it
suor Carmela Busia
pastorale@fma-ipi.it
338 78 11 936

*Iscrizioni da subito sino a esaurimento posti

Pubblicazione delle “Lettere” del Venerabile Francesco Convertini, salesiano missionario

Tratto da ANS – Agenzia Info Salesiana 

Il 20 gennaio 2017 Papa Francesco riconosceva la vita virtuosa di don Francesco Convertini, SDB, dichiarandolo Venerabile e indicandolo come modello di vita salesiana missionaria, esempio di vera inculturazione del Vangelo, maestro di vita interiore e di eccezionale abnegazione in chiave pastorale, che fece della propria vita un’avventura nello Spirito con il cuore apostolico di Don Bosco. A distanza di un anno, e in prossimità della memoria del suo dies natalis (11 febbraio), la pubblicazione delle sue “Lettere” (1927-1976) rappresenta un ulteriore contributo per conoscere la ricchezza umana e spirituale di questo salesiano pugliese, che spese la sua vita per i ragazzi e i poveri del Bengala.

Grazie all’impegno dell’“Associazione Pro-Marinelli”, del lavoro qualificato e generoso di suor Grazia Loparco, Figlia di Maria Ausiliatrice (nativa di Locorotondo, come don Convertini), del contributo appassionato di don Dino Petruzzi, SDB, abbiamo tra le mani un vero dono che conferma come don Convertini abbia incarnato la spiritualità dei piccoli e degli umili a cui Dio rivela i suoi misteri e li rende strumenti efficaci della sua Grazia e della sua misericordia.

Le Lettere sono tra i pochi documenti rimasti del Venerabile Francesco Convertini e da esse traspaiono quella saggezza contadina e quel sano realismo di vita che ne fecero un evangelizzatore instancabile. Spese tutta la sua vita a questo scopo, sino agli ultimi istanti quando, ormai prossimo alla morte, trovava la forza di raccomandare questa o quella persona.

Le sue Lettere sono tutte pervase da quest’ansia. Si sente quasi ossessionato dal dovere di portare la lieta novella, parlare di Gesù, battezzare, aprire le porte del Paradiso ai moribondi. Non si riesce ad immaginare don Convertini fermo a un tavolino. La sua vita di missionario è stata un continuo viaggiare: in bicicletta, a cavallo e il più delle volte a piedi. Questo suo camminare a piedi è forse l’atteggiamento che meglio ritrae l’instancabile missionario.

L’ardore che infiamma il suo cuore di apostolo del Vangelo risuona anche sulle sue labbra: “Una volta missionario, sempre missionario!”; “Guai se non evangelizziamo!”; “Per loro tutto me stesso, anche le mie ossa!”; “Gesù ti ama, ecco perché ti amo!”; “Siete più preziosi di tutto il mondo!”; “In tutti regni Gesù!”; “Venga il Tuo Regno!”; “Gloria a Cristo, Jay Jisu!”.

Dalla presentazione di don Pierluigi Cameroni, SDB, Postulatore Generale delle Cause dei Santi della Famiglia Salesiana.

Omaggio a don Jorge Mauchi, l’autore del “volto” di don Bosco.

Uno dei disegni del volto di don Bosco tra i più noti al mondo è opera del salesiano don Jorge Mauchi, ed oggi l’Ispettoria PER, vuole rendere omaggio alla sua straordinaria e interessante carriera artistica con uno mostra delle sue opere d’arte.

Don Mauchi, attualmente 92enne e attivo come artista da 62 anni, è inoltre una delle personalità che ha contribuito alla produzione artistica della Basilica di Maria Ausiliatrice di Lima.

La mostra inaugurata il 7 aprile ha un importante valore perché presenta la produzione di un Salesiano che ha condensato la maggior parte del suo apostolato come artista, e ha lavorato alla ricerca di quella “via della bellezza” che è in grado di condurre alla fede.

“SIAMO FAMIGLIA”: un percorso online per approfondire insieme la Strenna 2017

Il Dicastero per la Comunicazione Sociale dei Salesiani e l’Ambito per la Comunicazione Sociale delle Figlie di Maria Ausiliatrice propongono un’iniziativa online di approfondimento della Strenna 2017, affinchè  “ogni comunità educante e ogni membro della Famiglia salesiana rinnovi l’impegno in favore della famiglia, accogliendo la sfida lanciata da Giovanni Paolo II per la difesa della vita attraverso la famiglia“.

Riflettere insieme sulla Strenna 2017 e sul tema della famiglia vuole essere anche un modo per prepararsi all’incontro Internazionale sulla “Pastorale Giovanile e Famiglia” che sarà celebrato a Madrid a fine novembre 2017.

 

08/04 – Asta To>Kami

L’Associazione Volontari Progetto Kami, nata per agevolare la missione di padre Serafino Chiesa, salesiano originario della nostra ispettoria, ha dato vita al progetto To>Kami finalizzato alla raccolta di fondi destinati all’operazione “Terzo Salto”.

Un grande progetto che consentirà di triplicare la produzione di energia elettrica, a beneficio diretto ed indiretto delle popolazioni di Kami, villaggio della Bolivia posto a 4.000 metri di altezza.

Si tratta di un’asta di opere d’arte, offerte da artisti di varia provenienza, che si terrà sabato 8 Aprile 2017, presso la Casa d’Aste Sant’Agostino in corso Tassoni 56 a Torino.

Oltre 100 opere d’arte contemporanea saranno proposte a collezionisti, investitori ed intenditori, nel corso dell’asta.

 

 

 

 

Messaggio del Rettor Maggiore

Condividiamo il video messaggio del Rettor Maggiore, don Àngel Fernández Artime, per i confratelli.
Settembre 2016.

Messaggio del Rettor Maggiore

Condividiamo il video messaggio del Rettor Maggiore, don Àngel Fernández Artime, per i confratelli.
Maggio 2016.