Articoli

40 anni dopo si ritorna in vetta! Nel ricordo di Nane, Bepi e Leo

Quest’anno è il 40° della posa della Croce sulla Rocca di San Bernolfo a Bagni di Vinadio in ricordo dei tre confratelli del Colle Don Bosco, morti in un incidente a Povolaro (Vicenza): Giovanni Bernardi, Giuseppe Scremin e Leonardo Defend.

Si riporta di seguito il programma previsto per quest’estate per commemorare “Nane, Bepi e Leo” (emergenza sanitaria permettendo), gentilmente fornito alla nostra redazione da Ottavio Forzatti, coadiutore salesiano di Lombirasco.

Sabato 4 luglio 2020

  • ritrovo alla ex colonia ore 15.00
  • S.messa alle ore 18.00 e a seguire la cena (pasta per tutti e condivisione)

Domenica 5 luglio 2020

  • sveglia
  • colazione
  • ritrovo al ponte San Bernolfo alle ore 6.30
  • salita alla Croce
  • ritorno per il pranzo alle ore 14.00

Necessario: Sacco a pelo, materassino, secondo e dolce.

Info: è previsto una contributo di € 10 a persona.

Adesioni: entro il 10 giugno 2020

Scuole Salesiane Lombriasco: in scena lo spettacolo “A va bin parei”

Sabato 4 aprile, presso l’Aula Magna delle Scuole Salesiane di Lombriasco, andrà in scena alle ore 21.00 lo spettacolo “A va bin parei” a cura della Compagnia Teatrale Fric-Filo 2 di Carignano, la quale annovera fra le sue fila diversi ex-allievi della scuola.

A va bin parei” è una delle tante repliche che seguono il successo delle prime rappresentazioni della nuova opera teatrale, scritta e diretta da Pierluca Costa, avvenute a dicembre. Lo spettacolo propone in questo modo un confronto tra le generazioni, di ieri e di oggi, affrontando il tema con il sorriso, senza però rinunciare all’approfondimento.

Lavoro, famiglia, immigrazione, studio: “A va bin parei” è un viaggio storico e contemporaneo, miscelato a musiche e colori che tenterà di travolgere il pubblico con l’ambizione di stimolare una riflessione, anche se il titolo dell’opera, con una tipica espressione della lingua piemontese per dire che “va bene così”. L’ingresso è libero ed è rivolto a tutte le famiglie degli allievi, exallievi e tutti coloro che sono interessati.

Salesiani Lombriasco: AgriCultura 2020 – Laboratori di attività per bambini e ragazzi

Come lo scorso anno, le Scuole Salesiane di Lombriasco propongono l’attività per i centri estivi integrata con la proposta di alcuni laboratori didattici presso la nostra scuola e la sua azienda agraria.

La proposta vuole avere una valenza educativa nell’aiutare a far crescere nei ragazzi una vera e propria…AgriCultura, cioè una cultura dell’ambiente naturale e rurale attraverso un contatto diretto e semplici, concrete esperienze di laboratorio a cielo aperto. Per questo la nostra offerta si qualifica ulteriormente.

L’attività è proposta dal 14 giugno al 31 luglio 2020. In questo anno la proposta si rinnova con alcuni laboratori didattici oltre la di per sé già interessante visita.

Laboratori di attività per bambini e ragazzi:

1 Alla scoperta dello zafferano e del bambù. 

Conoscere in maniera simpatica ed interattiva queste due colture presenti a livello sperimentale nell’azienda agricola.

2 Carne bianca o carne rossa? Il mondo dell’allevamento avicolo e bovino.

Un percorso per conoscere due tipologie di allevamento importanti per la nostra alimentazione.

3 Caccia al tesoro naturalistica…nel museo!

Il museo di scienze scoperto giocando.

4 Non solo menta: un percorso sensoriale fra le piante officinali.

Nella zona tipica della menta e delle altre piante officinali un piccolo percorso sensoriale per vedere, toccare, sentire, gustare!

5 Che pianta è? Uno sguardo in giardino…

Insieme nel giardino botanico della scuola per riconoscere le piante.

6 Che seme è? Viaggio sensoriale nel mondo vegetale.

Abbinare piante e semi giocando insieme nel verde.

Salesiani Lombriasco: l’attività dell’allevamento avicolo 2020

Con il mese di marzo 2020, riparte a pieno ritmo l’attività dell’allevamento avicolo della Scuola Agraria Salesiana di Lombriasco. È tuttavia già possibile recarsi in sede per fare i propri acquisti.

L’iniziativa dell’allevamento avicolo costituisce parte integrante dell’attività didattica della scuola e può essere una proposta interessante non solo per gli operatori del settore ma anche per il pubblico che vuole praticare a livello familiare l’allevamento.

L’attività rappresenta altresì un’attrattiva per le visite guidate dei gruppi scolastici e dei centri estivi che si recano in visita anche al museo di scienze naturali dell’opera di Lombriasco.

Si segnala infine la proposta della borsa carne dell’allevamento della scuola per la filiera produttiva all’insegna della bontà e dell’affidabilità del prodotto.

Al via l’allestimento di ExpoLombriasco 2020

Parte in questi giorni la progettazione per l’allestimento dell’edizione 2020 dell’Expo Lombriasco. L’appuntamento che ha visto una numerosa partecipazione di pubblico, il coinvolgimento di tanti operatori del settore agroalimentare, di exallievi, allievi e scuole agrarie salesiane da varie nazioni, di scuole agrarie piemontesi e non, si ripropone ad inizio ottobre 2020 come 2° Fiera Internazionale sul tema “Giovani tra presente e futuro“. Nei giorni dal 1 al 4 ottobre 2020 l’evento intende allargare il coinvolgimento del pubblico puntando anche ad avvicinare altre persone con una serie di proposte interessanti. Chi fosse interessato ad essere può contattare la Scuola Salesiana di Lombriasco.

Salesiani Lombriasco: Giornata bianca a Prato Nevoso

Venerdì 7 febbraio, i ragazzi dell’Istituto Agrario delle Scuole Salesiane di Lombriasco hanno potuto partecipare alla tradizionale “Giornata bianca” a Prato Nevoso per divertirsi in sana allegria sulla neve. Da quest’anno, all’interno della giornata, è stata proposta anche la possibilità di vivere un’esperienza alternativa con la visita didattica a due aziende agricole del territorio, dedicate all’allevamento di capre e alla coltivazione piccoli frutti.

Salesiani di Lombriasco: la festa per don Bosco 2020

Sabato 1° febbraio 2020 i Salesiani di Lombriasco hanno festeggiato la ricorrenza di San Giovanni Bosco con diverse iniziative: uno spettacolo in palestra, la s. Messa presieduta da mons. Gabriele Mana e il pranzo della comunità educativo pastorale.

Momenti diversi ma molto partecipati dalle famiglie dei ragazzi e da tanti exallievi ritornati a Lombriasco per l’annuale festa del nostro santo fondatore.

(Marco Casanova – Direttore)

Momento centrale della rappresentazione teatrale dei ragazzi della scuola media è stata quella legata alle avventure di “Pinocchio“, riprendendo alcuni episodi del celebre romanzo per ragazzi scritto da Carlo Collodi, sempre ricco di spunti educativi.

Lo spettacolo si è poi concluso con l’estrazione a premi che ha permesso di raccogliere oltre dodicimila euro per il progetto missionario in Cambogia portato avanti da un gruppo di exallievi.

Lombriasco – Partecipazione alla fiera di Verona

Giovedì 30 gennaio si è rinnovata la partecipazione della scuola agraria dei salesiana di Lombriasco alla fiera di Verona dedicata all’agricoltura e all’allevamento.

Le classi del triennio hanno potuto svolgere una visita didattica sotto la guida dei docenti per approfondire alcune tematiche legate in particolare alla meccanizzazione ma non solo. Dopo un paio di ore di attività specifica su macchine per la lavorazione del terreno, per il drenaggio e l’irrigazione, la raccolta di colture erbacee ed arboree il resto della giornata è trascorso con impegno per poter prendere visione di quella che si conferma una manifestazione estremamente significativa a livello nazionale e non solo in campo agrario e zootecnico.

Scuole Salesiane Lombriasco: Convegno sull’agricoltura del futuro – “Ritornare alle radici”

Mercoledì 29 gennaio, presso la Scuola Salesiana di Lombriasco, si terrà il Convegno organizzato da Net4Grow dedicato all’Agricoltura del futuro sul tema “Ritornare alle radici“. Gli interventi riguarderanno il “Risparmio Idrico e i sistemi tecnologici di monitoraggio” a cura del Dott. Marco Bano – ESI Idrocentro, e i “Prodotti innovativi nel rispetto della vita e dell’ambiente” a cura del Dott. Pierluigi Semenza – ELVISEM e del Dott. Luigi Labruna. La figura di moderatore sarà rivestita dal Dott. Raffaele Mana, Amministratore delegato presso Agrimana consulting s.r.l.

Convegno “Ritornare alle radici”

Mercoledì 29 gennaio 2020

Ore 11.30
Scuole Salesiane di Lombriasco
Tel: 011.234.63.11
Via San Giovanni Bosco, 7 – 10040 – Lombriasco (TO)

Le scuole salesiane di Lombriasco aderiscono al progetto “Energy Forever”

Le scuole salesiane di Lombriasco, prime in Piemonte, aderiscono al progetto “Energy Forever” dedicato all’impegno salesiano sull’energia verde, pulita e rinnovabile. Si riporta di seguito l’articolo pubblicato dall’Agenzia d’informazione Salesiana in merito alla conferenza internazionale organizzata dall’Economato Generale insieme con gli organismi del “Don Bosco Network” e il Settore per le Missioni in merito al progetto.

L’Economato Generale, insieme con gli organismi del “Don Bosco Network” e il Settore per le Missioni, ha organizzato una conferenza internazionale salesiana sull’energia verde, pulita e rinnovabile, dal titolo “Energy Forever”. Il convengo, realizzato tra ieri e oggi, 26-27 novembre, a Roma, intende fare proprio l’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile n° 7 sull’energia pulita e accessibile e, in vista della “COP25” (la 25a conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, in programma a Madrid dal 2 al 13 dicembre), si concentra sulla definizione di una prospettiva comune su questo argomento e nell’adozione di impegni concreti.

Alla conferenza partecipano 38 rappresentanti di diverse ONG, Procure Missionarie e istituzioni salesiane di circa 20 Paesi di tutto il mondo, tra cui anche l’Economo Generale della Congregazione, il salesiano coadiutore Jean Paul Muller. Lo scopo del convegno è quello di radunare i responsabili e i direttori di tanti organismi salesiani per riflettere insieme sul tema dei cambiamenti climatici ed elaborare una strategia di sviluppo sostenibile per i programmi educativi della Congregazione in tutto il mondo.

Nell’introduzione dei lavori, curata dall’ex-parlamentare tedesco Hans Josef Fell, sono stati illustrati i dati scientifici sottostanti al tema in questione, la relazione tra energia e cambiamento climatico, la gravità della crisi climatica, insieme alle proiezioni per i prossimi decenni.

Successivamente il salesiano don Joshtrom Kureethadam, Coordinatore del Settore Ecologia e Creato in seno al Dicastero vaticano per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, ha presentato la posizione della Chiesa sul tema dei rifornimenti energetici e delle energie pulite.

Poi, nel pomeriggio di ieri, si è atterrati sul campo prettamente salesiano, quando don Martin Poulsom, della Pastorale Giovanile dell’Ispettoria britannica, ha offerto la prospettiva salesiana sul tema e su come esso influisca sul mondo giovanile, alla luce dei pronunciamenti dei Capitoli Generali e di altri documenti salesiani su questo argomento, che negli anni è divenuto di sempre maggiore attualità.

La prima giornata si è infine conclusa con un nuovo intervento del signor Fell, sulle nuove alternative e i nuovi paradigmi oggi disponibili in tema energetico; e poi con una tavola rotonda giovanile, durante la quale tre giovani adulti con esperienze di volontariato, pastorale e associazionismo giovanile, hanno dato voce alle aspirazioni e alle paure dei giovani in materia.

La giornata di oggi è invece dedicata alla definizione degli impegni. Dapprima vengono illustrate diverse buone pratiche salesiane realizzate in vari contesti geografici ed operativi; quindi, divisi in gruppi – interculturali, intercontinentali e inter-settoriali – i partecipanti discutono insieme sui numerosi spunti emersi dalle diverse sessioni e poi partecipano a dei laboratori sulle realtà specifiche dell’Amazzonia, del Congo, dei deserti del Gobi e del Sahara.

Prima dell’intervento conclusivo, affidato al sig. Muller, è prevista la redazione di una dichiarazione d’impegno da parte degli organismi salesiani, con un apposito sistema di monitoraggio sull’effettiva adozione delle misure approvate.