Articoli

 Scuola Salesiana di Lombriasco: Apicoltura – posizionate le prime 10 arnie

Avviato il progetto “ApiCultura” alla Scuola Salesiana di Lombriasco. Di seguito la comunicazione a cura di don Marco Casanova, direttore dell’opera di Lombriasco.

Sono arrivate le Api a Lombriasco!

Il Progetto “ApiCultura” ideato da Net4Grow e la Scuola Agraria Salesiana di Lombriasco, in collaborazione con tecnici e professionisti del settore comincia a prendere forma.

Nella mattinata di ieri (16-10-2020), finalmente il momento tanto atteso… sono state posizionate le prime 10 arnie contenenti le api.

A dare l’atteso benvenuto Don Marco Casanova, Direttore della Scuola Salesiana di Lombriasco, Daniel Ormeno, responsabile Net4Grow per i progetti della Scuola Agraria Salesiana, Marco Trinchero di Bricco Gioino per le api, Piercarlo Tivano, tecnico della Scuola Agraria e Alessandro Appendino (ex-allievo) di Apicoltura Aperin.

Vi aspettiamo sabato 24 ottobre dalle 14:30 all’Open School di Lombriasco con tante novità!

 Scuola Salesiana di Lombriasco: la S.Messa con gli exallievi della quinta agraria

S.Messa per gli exallievi della quinta agraria della Scuola Salesiana di Lombriasco. Di seguito l’articolo a cura di don Marco Casanova, direttore dell’opera di Lombriasco.

Nel rispetto della normativa…distanti ma vicini nei ricordi e nella riconoscenza per il cammino dei 5 anni. La s. Messa sabato 17 ottobre per la conclusione dell’anno scolastico della quinta agraria. Partecipanti la maggior parte dei 27 allievi con un buon gruppo di genitori. Un momento di famiglia per pregare insieme il Signore della vita ringraziandolo del cammino fatto. Ora chi nel mondo del lavoro, chi nel proseguimento degli studi i nostri exallievi hanno intrapreso nuovi percorsi ma restano legati alla loro casa di Lombriasco.

DM

 Scuola Salesiana di Lombriasco: la S.Messa con gli exallievi

S.Messa per gli exallievi della Scuola Salesiana di Lombriasco. Di seguito l’articolo a cura di don Marco Casanova, direttore dell’opera di Lombriasco.

Sabato 10 ottobre buona parte degli exallievi della scuola media hanno potuto prender parte alla celebrazione della s. Messa che non si era potuto celebrare a giugno al Colle don Bosco nella tradizionale festa di fine anno della scuola.

Il mancato appuntamento è stato recuperato nella chiesa della scuola con le dovute norme di sicurezza. La consegna della tessera di exallievi, la preghiera comune, l’incontro con salesiani e docenti laici…a distanza ma con riconoscenza e partecipazione. Presenti anche alcuni genitori e il presidente locale dell’associazione exallievi oltre al delegato.

Purtroppo in questo anno si sono sospesi i tradizionali incontri d’autunno delle domeniche per gli exallievi nelle varie annate di diploma con la speranza di riprenderli in primavera. Perché il legame degli exallievi con la loro casa di Lombriasco è semprre molto forte e si esprime in diverse maniere.

DM

 Scuola Salesiana di Lombriasco: “Porte Aperte” sabato 24 ottobre

Sabato 24 ottobre 2020 si terrà il primo appuntamento di “Porte Aperte” alla Scuola Salesiana di Lombriasco. Di seguito la comunicazione a cura di don Marco Casanova, direttore dell’opera di Lombriasco.

SABATO 24 OTTOBRE: UN DOLCE POMERIGGIO!
PRIMO “PORTE APERTE” ALLA SCUOLA SALESIANA

Un pomeriggio dolce quello di sabato 24 ottobre dalle ore 14.30 alle ore 18.00, perché la scuola salesiana di Lombriasco si presenta alle famiglie e ai ragazzi con un “porte aperte” particolare.

Nel corso del pomeriggio infatti la presentazione della scuola media e dell’istituto tecnico agrario saranno accompagnate da una presentazione del settore dell’apicoltura con attrezzature, illustrazioni da parte di esperti del settore e degustazioni di miele. La scuola agraria salesiana sta iniziando in questo periodo un’attività didattica sull’apicoltura con alcuni alveari, la possibilità di svolgere in futuro corsi sull’argomento, la realizzazione di un piccolo laboratorio per la lavorazione del miele. Tale attività andrà ad arricchire il percorso formativo dell’istituto tecnico agrario che si presenterà al pubblico con la visita in sicurezza degli ambienti accompagnati da docenti, allievi, exallievi e genitori dei ragazzi. La proposta è anche per conoscere la scuola media con le sue attività didattiche e le varie iniziative…dal potenziamento della lingua inglese allo studio guidato, al potenziamento dell’informatica.

Agricoltura sinergica e permacultura: il corso alla scuola agraria salesiana di Lombriasco

Agricoltura sinergica e permacultura come temi interessanti che possono coinvolgere non solo chi già opera nel settore dell’agricoltura, ma anche altre persone desiderose di conoscere ambiti nuovi e in espansione. Ecco la proposta del corso da parte della Scuola Salesiana Agraria di Lombriasco.

Il percorso tenuto dall’esperta in materia, Annalisa Rolfo, prevede vari temi e va seguito preferibilmente nel suo insieme. Per chi lo desidera, è tuttavia possibile iscriversi ad una o più delle mattinate di lezione. In primavera si potrà prendere parte ad una “parte pratica” presso l’azienda agraria della scuola.

Il corso partirà al raggiungimento di un minimo di 8 iscritti e si articola in cinque mattinate di lezione, a partire da fine ottobre 2020.

Programma delle 5 mattinate di lezione:

  • Introduzione alla Permacultura e alla agricoltura sinergica, la storia, metodi e principi (31/10).
  • Elementi di progettazione in permacultura e loro applicazione al design dell’ orto (07/11).
  • Il fantastico mondo dell’acqua e la sua gestione: quando è troppo presente o assente (14/11).
  • Il mondo dei semi e dei seed savers (21/11).
  • La permacultura sociale, orti didattici, sociali, terapeutici e urbani (28/11).

Per informazioni ed iscrizioni potete contattare la direzione della scuola agraria salesiana di Lombriasco.

  • email: marco.casanova@salesianipiemonte.it
  • telefono: 0112346301
  • iscrizione e contributo attività: 80 €

Le Scuole Salesiane di Lombriasco alla Sagra del Peperone di Carmagnola

Le Scuole Salesiane di Lombriasco parteciperanno alla 71° Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola che si terrà da venerdì 28 agosto a domenica 6 settembre 2020. Di seguito le parole del direttore dell’Opera Salesiana di Lombriasco, don Marco Casanova.

Saremo come scuola agraria salesiana presenti domenica 30 agosto 2020 alla Fiera del Peperone. Edizione diversa: modificata nella sua organizzazione per l’emergenza covid-19, ma comunque sempre appuntamento di rilievo per il territorio locale. Dove saremo? In via Valobra nella rassegna domenicale sui prodotti del territorio che dall’agricoltura è profondamente segnato. Ci saremo su invito dell’amministrazione comunale presentando i nostri prodotti: allevamento avicolo, allevamento bovino e attività didattica dell’allevamento di chiocciole. Questo progetto nato in piena pandemia si articola oggi in due recinti di allevamento con la collaborazione dell’istituto internazionale di elicicoltura di Cherasco. Ovviamente presentiamo anche il nostro primo prodotto che è la proposta formativa in ambito agrario con l’istituto tecnico agrario. Vi aspettiamo allora dalle ore 9.00 alle ore 23.00 a Carmagnola!

DM

Salesiani Lombriasco: sperimentazione su antiche varietà di frumento

Nella giornata di oggi, lunedì 13 luglio, la Scuola Agraria Salesiana di Lombriasco ha avviato la raccolta delle antiche varietà di frumento seminate nelle parcelle sperimentali.

La coltivazione del frumento in Italia guarda ormai da qualche anno alla scelta di varietà capaci di garantire incrementi di qualità dove la competizione con altre nazioni, dal punto di vista quantitativo, risulta improponibile.

La Scuola Agraria Salesiana di Lombriasco da qualche anno riserva un settore dei campi sperimentali alle prove su antiche varietà di frumento riscoperte anche in pieno campo in Piemonte e non solo.

I nomi sono quelli di varietà che richiamano tempi passati nella cerealicoltura italiana la taglia alta delle piante è subito un richiamo a varietà di un tempo lontano e la qualità del prodotto decisamente elevata.

Con questa sperimentazione costituita da una ventina di parcelle gli allievi hanno modo di conoscere una cerealicoltura del passato che sta tornando attuale, la scuola intreccia collaborazioni con estimatori di tali varietà. Anche questo è un modo per continuare a far dialogare scuola, tecnici di settore ed agricoltori.

(Don Marco Casanova – Direttore Salesiani Lombriasco)

Scuole Salesiane Lombriasco: una maturità insolita per l’Istituto Tecnico Agrario

Si è conclusa martedì 23 giugno la prova della maturità per l’istituto tecnico agrario salesiano di Lombriasco.

Modalità diversa come in ogni scuola al tempo del covid 19, una sede nuova rispetto al solito per garantire il rispetto delle norme, 27 candidati che si sono cimentati in questa versione decisamente imprevista fino ad alcuni mesi fa. Soddisfazione per tutti ed in particolare per i due ragazzi  (Galletto Michele e Ronco Matteo) promossi con 100 punti di votazione. Risultato d’eccellenza per Erika Gallo che ha ottenuto il punteggio di 100 con la lode. Nell’insieme una prova che ha confermato il buon livello di preparazione generale dei giovani chiamati ad inserirsi nel mondo universitario o nel campo lavorativo. Alcuni anche nell’azienda agraria familiare troveranno stimoli e spazio per un settore in ripresa ed espansione come quello agroalimentare in Italia. Sono chiamati a promuovere come tecnici l’agricoltura sostenibile del futuro, anzi del presente con attenzione all’ambiente, alla salute del consumatore, alla qualità del prodotto. Un solo rammarico: aver concluso l’anno scolastico in maniera così strana, lontani e senza la tradizionale salita la Colle don Bosco per la s. Messa conclusiva dell’anno scolastico con la consegna delle tessere di exalievi. La speranza? Poter rimediare a settembre ritrovandosi per un momento di festa insieme alle famiglie.

Marco Casanova – Direttore dell’Opera Salesiana di Lombriasco

Sperimentazioni estive alla Scuola Agraria Salesiana di Lombriasco

Sperimentare in campo varietà, metodi di coltura, impostazioni della fertilizzazione, difesa delle colture. Anche in questo anno e nei mesi della chiusura della scuola con l’assenza dei ragazzi la Scuola Agraria Salesiana di Lombriasco continua a portare avanti alcune sperimentazioni. In particolare in queste settimane: una prova colturale su orticole con metodo biologico, una ricerca su piante mellifere, le prove ormai quasi a conclusione relative ad antiche varietà di frumento.

Questo è bello perché dice la vivacità della scuola anche in questo aspetto e nonostante il periodo segnato dal covid 19, ma anche perché mantiene vive le collaborazioni con altri enti.

Con un ente di ricerca per testare l’efficacia della zeolite, fertilizzante naturale, ammesso in agricoltura biologica su orticole quali melanzana e altre specie. Con l’università di Firenze per avviare una collaborazione nella ricerca su piante interessanti con la loro fioritura per le api. Con un’associazione che si occupa di riscoprire antiche varietà di frumento, quelle che oggi possiamo veder tornare in pieno campo visto che la cerealicoltura italiana punta sulla qualità più che cercare di competere sulla resa quantitativa.

Una scuola è viva anche attraverso queste sperimentazioni, pur se in assenza degli allievi che purtroppo hanno potuto solo seminare il frumento senza aver la possibilità di seguirne realmente lo sviluppo sul campo.

Un ringraziamento va ai tecnici della scuola, ma anche agli exallievi perché spesso queste iniziative sono promosse anche da loro con la nascita di collaborazioni interessanti. Al ritorno degli allievi a scuola sarà bello raccontare anche queste iniziative e i loro risultati sperimentali in campo.

Don Marco Casanova – Direttore dell’Opera Salesiana di Lombriasco.

La Scuola Agraria Salesiana di Lombriasco ospite di BNI Racconigi

Grazie all’exallievo della Scuola Agraria Salesiana di Lombriasco Paolo Dalmasso, che si occupa nel suo studio professionale di agricoltura di precisione, l’Istituto ha avuto modo di incontrare online tecnici e professionisti dell’ambito agroalimentare nell’incontro organizzato dall’agenzia BNI, su piattaforma zoom.  Di seguito le parole di don Marco Casanova, Direttore dell’Istituto Salesiano di Lombriasco.

Far incontrare la scuola con il mondo del lavoro, con tecnici e professionisti dell’ambito agroalimentare ma anche di altri settori….ovviamente a distanza. Grazie al nostro exallievo Paolo Dalmasso che si occupa nel suo studio professionale di agricoltura di precisione mediante l’uso dei droni oltre che di altre problematiche legate all’ambito agrario ed edilizio, questo è stato possibile. Nell’incontro dell’agenzia BNI su piattaforma zoom con il capitolo BNI cicogna bianca di Racconigi ecco uno spazio per parlare di formazione tecnica nell’ambito agrario. Cosa ha fatto la scuola nel tempo della DAD? Quale approccio all’agricoltura di precisione per i suoi studenti nell’ambito del percorso formativo? La scuola si presenta al territorio perchè di fatto a questi incontri di un’agenzia di interazioni il territorio è presente con professionisti di vari settori. Una bella occasione voluta da un’exallievo affezionato all’opera salesiana dove fu anche animatore per vari anni nei centri estivi e accolta con piacere dal Direttore che ha partecipato all’incontro. Anche questo è un modo per far conoscere la propria proposta formativa e l’occasione di impegnarsi come exallievi.